The Best Sandwich, sfida al miglior panino. Lanciata la nuova edizione a Pordenone

È stato presentato oggi al Palagurmè di Pordenone il libro “The Best Sandwich 2017”, raccolta di storie e ricette che rappresenta la conclusione della prima edizione dell’omonimo contest, svoltosi l’anno scorso e vinto da Marco Toffolon, del Via Vai Caffè di San Vito al Tagliamento (PN). La gara la miglior panino ha visto la partecipazione di 30 professionisti operatori del settore Ho.Re.Ca., che si sono messi in gioco di fronte ad una giuria qualificata composta da esperti e chef del territorio. La competizione si è svolta nella location di prestigio, ovvero il Palagurmè, centro esperienziale del gusto unico in Italia, ed è stata protagonista per tutto il periodo della trasmissione dedicata sul canale regionale Telefriuli, condotta da Alexis Sabot. In tutto sono stati realizzati 450 panini, di cui 220 tipici friulani, 220 creativi e 10 speciali.

Oltre al plauso per gli ottimi risultati di visibilità ed efficacia del format, che ha portato l’attenzione di telespettatori e amanti della cucina tradizionale e non solo, è stata lanciata anche la nuova edizione del contest che partirà questo autunno: The Best Sandwich – L’Italia in un Panino. Questa volta i concorrenti che desiderano iscriversi (gratuitamente) sono 24 e dovranno cimentarsi nella preparazione di due panini: il primo con ingredienti di una regione selezionata dagli organizzatori, il secondo con ingredienti a loro scelta e con ricette che mettano in luce la loro creatività. Unica regola: non superare il food cost di € 3,50. 12 le manches eliminatorie che andranno in onda ogni sabato a partire dal 13 ottobre su Telefriuli. Durante la puntata i concorrenti si sfideranno anche in un breve quiz su curiosità, cultura e prodotti del territorio, a cura della rivista TOP (Taste of Passion). I primi due classificati riceveranno un buono spesa per prodotti food & beverage da utilizzare per il proprio locale.

 

Francesca Casali

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email