SuperShe Island: il resort esclusivo per super donne

Se per questa estate sognate una vacanza “man free”, SuperShe Island è la meta perfetta per voi: un’isola dell’arcipelago di Raseborg, in Finlandia, di 8,4 acri è stata acquistata dall’imprenditrice Kristina Roth, che ha realizzato un resort di lusso per una clientela esclusivamente femminile

L’idea è nata in occasione di una vacanza in un resort olistico dove ha notato come gli uomini rappresentassero una distrazione, tanto che “le donne non riuscivano a rilassarsi completamente e invece di pensare a meditare cercavano dove avevano messo il rossetto”. SuperShe Island (letteralmente “Isola di Super Lei”) mira a stimolare l’interazione tra donne, la socializzazione riscoprendo al contempo la propria essenza e le proprie potenzialità, lontano da ogni possibile fonte di interferenze: “Le donne hanno bisogno di trascorrere del tempo tra loro. – continua Kristina Roth – Essere in vacanza con gli uomini può essere sfibrante e faticoso. Noi vogliamo che SuperShe Island sia un luogo sicuro e rigenerante dove le donne possano reinventare se stesse e i loro desideri.”

L’isola può ospitare fino a 10 donne con 4 casette appena rinnovate e attrezzate di servizi di spa, sauna finlandese e altri comfort. Una vacanza di relax assicurato, insomma, tra corsi di cucina, yoga, fitness e palestra, restando sempre a stretto contatto con la natura incontaminata, per vivere un’esperienza di benessere a 360°. Kristina Roth si è fatta promotrice di una nuova community femminista di super donne provenienti da tutto il mondo: SuperShe per l’appunto. Si tratta di un movimento volto a promuovere la cooperazione femminile in un’ottica di cambiamento della società, supporta la creatività e l’intraprendenza delle donne focalizzando l’attenzione sul prototipo di strong woman, ovvero la donna forte e di successo, sia nella vita sia nel lavoro, che può raggiungere qualsiasi obiettivo.

Il motto di Supershe è “Diventa la migliore versione possibile di te stessa”, un’esortazione rivolta a tutto il mondo femminile affinché ciascuna possa ritrovare se stessa e realizzarsi a pieno. Per trasformare queste parole in realtà sembrerebbe che l’idea imprenditoriale di SuperShe Island possa gettare i giusti presupposti, peccato che per accedere a questo speciale ritiro si debba superare una selezione.

Eh già, bisogna compilare un modulo online e dopo una prima macro scrematura, dato che le pre-iscrizioni sono già tantissime, si sosterrà il colloquio via Skype direttamente con la Roth che, se andrà a buon fine, vi consentirà l’accesso all’isola. Se avete un’amica o una conoscente all’interno della community, una raccomandazione potrebbe darvi una buona spinta.

La notizia della grande apertura di SuperShe Island, che sarà a giugno, è diventata letteralmente virale, occupando le pagine delle testate al femminile più prestigiose, da Vogue a Cosmopolitan, catturando l’attenzione di milioni di  lettrici aspiranti super donne. Il costo del soggiorno di una settimana in all inclusive si aggira attorno ai 3.000 euro. Non sarà certo una vacanza alla portata di tutte le tasche, ma un’esperienza unica sicuramente sì (sempre se si passano le selezioni).

 

Sara Forniz 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

RSS
Follow by Email