19.esima edizione del Concorso Internazionale Packaging

110405150980_ipcAl via oggi la 19.esima edizione del Concorso Internazionale Packaging, l’unica competizione internazionale che dal 1996 premia l’abbigliaggio delle bottiglie di vini e distillati a base di uve, vinacce, mosto o vino. Novità di quest’anno, saranno premiati anche i design pensati per gin, rhum, whisky e altri distillati diversi dall’uva, dei liquori e dell’olio extravergine di oliva. Il contest si inserisce tra gli eventi organizzati da Veronafiere ed è inserito nell’ambito del Vinitaly 2015, in programma dal 22 al 25 marzo 2015. Una commissione di esperti valuterà elementi come bottiglia, chiusure, capsule, etichette, controetichette, collarini, pendagli e sigilli dei prodotti presentati. Duecento i campioni provenienti da Argentina, Cile, Croazia, Grecia, Italia e Spagna.
Rispetto ai 160 campioni complessivamente iscritti al Concorso nel 2014, la volontà di aprire la competizione anche ad altri segmenti del mercato premia la riconoscibilità internazionale del Concorso, che diviene autentico punto di riferimento per i produttori, la stampa specializzata e le agenzie creative e si eleva a piattaforma di discussione internazionale nel mondo della grafica, del design e più in generale del packaging, non solo del vino.
La giuria quest’anno è composta da: Alberto Alessi (presidente Alessi spa), Alberto Gozzi (art-director), Luca Fois (designer), Giuseppe Martelli (enologo), Annibale Toffolo (giornalista). Alessi, titolare dell’omonima azienda che rappresenta una delle massime espressioni dell’industria del design italiano nel mondo, ricopre anche quest’anno il ruolo di presidente.

 

Francesca Casali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

RSS
Follow by Email