Food & Wine

In cerca del vino giusto? Il consiglio del Personal Sommelier arriva su WhatsApp

Sara Forniz
Scritto da Sara Forniz

Montepulciano o Barolo? Franciacorta o Pinot Bianco? A togliervi dall’imbarazzo per la scelta del vino più appropriato ci pensa il Personal Sommelier: si tratta di un servizio di consulenza via WhatsApp offerto da Tannico, l’enoteca online di vini italiani più grande al mondo. In questo modo è possibile comunicare con gli esperti del settore in tempo reale per farsi consigliare gli abbinamenti migliori, chiarire dubbi o scambiare opinioni. Un servizio dedicato agli appassionati del vino ma anche ai neofiti, i quali grazie ad un linguaggio semplice, privo di tecnicismi, possono scoprire tutti i segreti e le caratteristiche della variegata produzione nostrana.

Prima di essere reso disponibile il servizio di Personal Sommelier è stato testato su un panel di circa 2.000 clienti Tannico e gli argomenti maggiormente affrontati durante le conversazioni via WhatsApp sono stati gli abbinamenti (“Con gli spaghetti allo scoglio che vino mi consigliate?”) e la scoperta di etichette meno conosciute (“Sono un grande appassionato di Pinot Nero, quali cantine migliori mi consigliate tra la Borgogna, la Valle d’Aosta e l’Alto Adige?”) oltre a domande più generiche da parte di appassionati in erba (“Un vino bianco, leggero, non troppo fruttato e che si sposi bene con una pizza?”).

Un’idea innovativa e perfettamente in linea con le peculiarità aziendali di Tannico, che vanta un’offerta vitivinicola vastissima con oltre 14.000 etichette provenienti da 2.500 cantine e il cui 40% del business viene realizzato via mobile. “Il mondo del vino, e di conseguenza quello di Tannico, è basato su un rapporto di fiducia: – spiega il fondatore e AD di Tannico, Marco Magnocavallo – quello creato con le cantine che si affidano a noi per distribuire e promuovere le loro etichette, e quello che instauriamo con gli utenti che acquistano sul nostro sito. Il servizio di Personal Sommelier online si inserisce in questo percorso fedele alle nostre radici digitali con la volontà di garantire alle cantine di arrivare al consumatore con un linguaggio comprensibile e chiaro e insieme fornire all’utente finale un servizio esclusivo che lo renda partecipe e progressivamente competente in materia enologica, senza sminuirlo o farlo sentire inadeguato”.  

Potete rivolgervi al Personal Sommelier dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle 19:00 e per ricevere ulteriori informazioni rimandiamo al sito di Tannico.

 

Sara Forniz

 

Lascia un commento