Santa Cristina: isola lagunare in affitto

Avete mai sognato di avere un’isola tutta vostra? Nella laguna veneta è possibile affittarla: è Santa Cristina, 30 ettari di pace a soli 25 minuti di motoscafo da Venezia. Un’isola che affascina già per la sua storia. Fondata nel V secolo faceva parte dell’arcipelago delle “isole giardino” di Ammiana, della quale oggi restano soltanto barene. Nel 1325 il corpo di Santa Cristina, giunto da Costantinopoli, venne affidato alla devozione di un gruppo di monache benedettine residenti sull’isola. Per questo venne battezzata in onore della martire, alla quale è intitolata una piccola chiesetta sopravvissuta al logorio del tempo. Dalla fine del XV secolo, quando anche l’ultima suora lasciò l’isola, su questo luogo cadde l’oblio.

Solo nel settembre del 2016 quest’oasi selvaggia, di prorietà della famiglia Swarovski, ha trovato nuova vita. René Deutsch, figlio della seconda moglie del signore del cristallo, assieme alla moglie Sandra, ha piantato alberi di albicocche, fichi, prugne e arance oltre a ulivi e viti, dalle quali si ottiene la tipica l’acquavite Ammiana oltre ad un ottimo vino rosso biologico. “Mi occupavo di tutt’altro, – spiega René – adesso il mio business è questo: preferisco impiegare due anni per capire come svuotare un lago e riportarlo in vita, è un lavoro complicato, ci vogliono competenza e motivazione. Ma voglio tenere viva la laguna di Venezia e vorrei che l’isola diventasse autosufficiente”. Un ulteriore progetto è la reintroduzione di specie acquatiche autoctone installando un allevamento di pesci. Una missione ecologica volta ad offrire un soggiorno unico, intimo, indimenticabile.

I coniugi hanno provveduto anche alla ristrutturazione della villa, creando 9 stanze, ciascuna con bagno privato, per un totale di 16 posti letto. L’arredamento è minimale ed estremamente elegante, in grado di esaltare la luminosità delle camere. Hanno introdotto anche una piscina, dove potersi rilassare prendendo il sole o sorseggiando un cocktail. Si accede al parco una volta oltrepassato il frutteto, da qui la vista sulla laguna lascia senza fiato e lo sguardo si perde all’orizzonte.

Per soggiornare sull’isola il prezzo è di €2.700 a notte, potendo godere di un’occupazione piena per un minimo di tre notti. Con un supplemento potrete farvi preparare dallo chef prelibati manicaretti e per qualsiasi necessità potrete contare sul custode e maggiordomo Romano.

Per prenotazioni e informazioni rimandiamo al sito dell’isola Santa Cristina: www.veniceprivateisland.com

 

Sara Forniz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email