10 destinazioni per il glamping: quando il campeggio diventa glamour

Dite addio alle vecchie tende, ai materassi gonfiabili (quasi sempre forati) e al cibo in scatola, il campeggio può essere decisamente glamour: è il glamping, un modo comodo ed esclusivo di fare un’esperienza nella natura, tra letti a baldacchino, saune e cibo da ristorante stellato. Ci sono persone che scelgono il proprio viaggio in base alla comodità, altri, con decisamente più spirito di adattamento, preferiscono gustarsi la natura selvaggia senza curarsi della tipologia di alloggio. L’International Travel Survey di Momondo, uno tra i più famosi motori di ricerca di viaggi, ha registrato che il 15% degli italiani organizzerà quest’anno una vacanza in campeggio. “Molti italiani sognano di partire per un viaggio avventuroso in località esotiche, ma non tutti sono disposti a compromessi in fatto di lusso e relax. Il glamping è la soluzione perfetta per i viaggiatori avventurosi che apprezzano il comfort e che con questa tipologia di vacanza hanno la possibilità di non rinunciare a nulla di tutto ciò” spiega Clizia L’Abbate, Head of Markets di Momondo. Allora scopriamo quali sono le 10 destinazioni imperdibili per fare glamping:

Glamping Canonici di San Marco, Mirano (Italia): Il Glamping Canonici dista appena 13km da Venezia e offre ai suoi ospiti un soggiorno in una barchessa seicentesca, immersi nel silenzio della campagna, tra la Laguna Veneta e il fiume Brenta. Si può dormire anche all’aperto nelle tende con letto a baldacchino, godendo a pieno di un romantico tramonto.

Al Maha Desert Resort & Spa, Dubai (Emirati Arabi Uniti): Si tratta di un resort di lussuose tende, simili a quelle beduine, situato in corrispondenza di una splendida vista sul Dubai Conservation Reserve, a Margham. Con servizio in camera 24 ore al giorno e l’idromassaggio potrete vivere il deserto con un comfort decisamente esclusivo.

Naboisho Camp, Mara Naboisho Conservacy (Kenya) – Il Naboisho Camp è un intimo ed elegante safari camp recentemente rinnovato. Durante la vacanza è possibile soggiornare in tende dallo stile safari tradizionale ma con dettagli moderni e servizi degni di un alloggio di lusso. Il deserto e il paesaggio circostante invitano l’ospite alla scoperta della natura e a provare l’esperienze unica di un safari a caccia di leoni e antilopi.

Harmony Glamping Tulum, Tulum (Messico) – L’Harmony Glamping è un piccolo angolo di paradiso situato tra le spiagge incontaminate di sabbia bianca e la giungla più lussureggiante. Ciò che rende unico questo luogo sono le tende a tema, ciascuna con uno specifico arredamento, dalla “Frida”, ispirata ai colori della pittrice Frida Kahlo alla “Santorini”, dall’ambiente rilassante e candido tipico dell’isola greca. Sono numerosi i servizi di lusso, come la piscina in giardino, in grado di accontentare anche la clientela più esigente.

Under Canvas Yellowstone, West Yellowstone (Montana) – Per esplorare il Parco Nazionale di Yellowstone senza rinunciae al glamour, le soluzioni proposte dall’Under Canvas non vi deluderanno. Le moderne tende arredate e dotate di tutti comfort vi permetteranno di vivere la natura senza rinunciare alla comodità. Il camping di lusso formula dei pacchetti per coppie e famiglie all’insegna di romanticismo, attività all’aria aperta e tour guidati.

O’Reilly’s Rainforest Retreat, Canungra (Australia) – Al O’Reilly Rainforest Retreat è possibile fare glamping nella foresta pluviale subtropicale australiana. Siamo all’interno del Lamington National Park, un’area ricca di specie animali e vegetali uniche. Immersi nella natura più selvaggia potrete alloggiare scegliendo tra le 10 sistemazioni proposte suddivise in suite e ville con vista sulla foresta. Sauna, centro fitness e piscina a sfioro non mancano.

Patagonia Camp, Torres del Paine (Cile) – Si tratta del primo luxury camp del sud America. Situato sulle rive del fiume Toro, dispone di 18 lussuose tende a cupola, chiamate “yurts”. Durante la notte, permettono di ammirare le stelle stando comodamente sdraiati a letto, grazie all’oblò trasparente sul tetto. Il Patagonia Camp è stato progettato per garantire agli ospiti un’esperienza esclusiva a contatto con la natura in totale comfort. Le escursioni proposte, di difficoltà variabile, vi permetteranno di scoprire la Cascata del Toro e la Laguna Bonita.

Zopango Private Island, Bahía de Asese (Nicaragua) – Lo Zopango Private Island è natura incontaminata, acque cristalline e relax totale in un paradiso ecosostenibile nella Bahía de Asese, in Nicaragua. La struttura dispone di due tipologie di alloggio: “Casa Zopango”, una camera tradizionale, o le tende all’aperto sotto il cielo stellato. Gli ospiti avranno a disposizione un ristorante, la spa e la piscina, e potranno scegliere tra quali attività all’aria aperta praticare.

Sandat Glamping Tents, Ubud (Bali) – Questo glamping resort, immerso tra le risaie e il verde lussureggiante della giungla, dista appena 3km da Ubud, città da visitare per scoprire l’autentica Bali. Le lussuose tende ecologiche, tutte costruite nel rispetto dell’ambiente, si integrano alla perfezione con la natura circostante, ovviamente senza rinuncianre al comfort grazie ai servizi a 5 stelle.

4 Rivers Floating Lodge, Tatai (Cambogia) – In Cambogia è possibile dormire su un fiume: il resort 4 Rivers Floating Lodge è costituito da lussuose tende da safari galleggianti, da cui godere a pieno della natura selvaggia circostante e delle Cardamom Mountains. Ogni alloggio è dotato di tutti i comfort e una terrazza privata dalla quale si può godere dello spettacolo della natura e, con il calare del sole, del riflesso del tramonto sul fiume.

 

Sara Forniz

 

One thought on “10 destinazioni per il glamping: quando il campeggio diventa glamour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email