Sport

Sky Race in Valtellina, corsa in alta quota

Francesca Casali
Scritto da Francesca Casali

1505384_503352429806056_1657163779046734131_nNel cuore della Valtellina, tra Bormio e la zona extradoganale di Livigno, a pochi km della Svizzera, la Valdidentro si prepara ad un’estate 2015 all’insegna dello sport in alta quota accessibile a tutti, tra gli stupendi paesaggi naturali delle montagne lombarde. Il 14 giugno l’appuntamento è per la gara di corsa in montagna Sky Race Alta Valtellina. Una gara davvero mozzafiato che si snoda su pascoli, pietraie e tracce all’interno dello splendido scenario e i paesaggi fiabeschi della Val Viola, ai piedi del maestoso ghiacciaio perenne della Cima Piazzi. Il percorso agonistico si sviluppa su 20 km, con un dislivello di circa 1.000 m fino a toccare i 2.320 m di altitudine nei pressi del Rifugio Viola. Un’occasione unica per immergersi nella natura e mantenersi in forma. I torrenti si attraversano con passerelle e ponticelli e lungo tutto il tracciato sono presenti sei punti di ristoro, localizzati nei momenti strategici della gara e forniti di bevande e  rifornimenti energetici adatti.

minisky2 (1)

Per i meno allenati, la Camminata non competitiva segue un percorso di poco meno di 6 km, sulla scia della gara di corsa agonistica.In più, una colazione tipica al Ristoro di Sattarona. Si  pensato anche ai più piccoli che potranno cimentarsi nella Mini Skyrace, su percorsi che vanno dai 200 metri (per i “pannolini volanti”… nati dopo il 2012) ai 1600 metri per la categoria cadetti.

www.skyracealtavaltellina.it

 

Francesca Casali

 

Lascia un commento